7 ottimi motivi per creare un catalogo premi di successo

7 ottimi motivi per creare un catalogo premi di successo

15 Marzo 2023

Indice dei Contenuti

Uno studio recente, promosso da Antavo, testimonia la volontà delle aziende italiane di investire nei programmi di fidelizzazione dei clienti. Il Global Customer Loyalty Report 2023 contiene dati interessanti: circa l’80% delle imprese ha riscontrato un ROI positivo pari a 4,9 volte la spesa investita in un programma di fidelizzazione dei clienti.
Il 55,9% delle aziende ritiene che le attività loyalty siano indispensabili per superare la crisi dell’inflazione, scongiurando una possibile recessione. Fidelizzare il cliente, quindi, rappresenta uno degli obiettivi della maggior parte delle imprese di tutto il mondo.
Ma come fare? La strada più veloce ed efficace è sicuramente creare un catalogo premi dedicato al proprio target di clienti. Scopriamo quali sono i motivi per ideare un catalogo premi e quali benefici può garantire al business.

Cos’è un catalogo premi?

La creazione di un catalogo premi rientra in una strategia di fidelizzazione dei clienti che può suddividersi in varie altre azioni. Questa tattica di marketing ha la principale funzione di migliorare la loyalty dell’utente, incoraggiandolo ad acquistare un prodotto o a usufruire di un servizio, mediante una serie di premi o vantaggi.
Si stima che uno dei principali strumenti utili al consolidamento della fedeltà del cliente è proprio il catalogo premi. Questo elemento, infatti, permette di attirare l’interesse dell’utente, incoraggiandolo a effettuare scelte che possono portare vantaggio al business dell’impresa.
Per poter proporre un catalogo premi invitante ed efficace, occorre però prestare attenzione alla sua progettazione.

7 motivi e vantaggi garantiti da un catalogo premi ben strutturato

Un catalogo premi ben progettato può garantire numerosi vantaggi all’azienda, andando a:

  • migliorare la fedeltà dei clienti e la loro percezione dell’azienda stessa;
  • aumentare i profitti direzionando l’utente verso l’acquisto di un prodotto o la richiesta di un servizio;
  • incrementare la frequenza degli acquisti e delle richieste di preventivo, andando ad aumentare via via anche gli importi;
  • attirare l’attenzione di nuovi potenziali clienti;
  • ottimizzare il rapporto con i clienti già acquisiti. L’utente, ricevendo un benefit o un premio, rafforzerà l’idea positiva del brand, divenendo brand ambassador;
  • creare un comportamento d’acquisto che può proseguire anche al termine della promozione in atto;
  • raccogliere i dati dei clienti, utili per la definizione di nuove strategie di marketing fondate sull’analisi dei comportamenti degli utenti.

Quali elementi determinano il successo di un catalogo premi?

Un catalogo premi potrà raggiungere tutti gli obiettivi descritti precedentemente, solo se viene progettato a dovere. Gli elementi che non possono mancare a un catalogo premi ben congeniato sono:

  • i premi stessi, che devono essere originali, accattivanti e interessanti per il proprio target di clienti;
  • un piano di comunicazione omnicomprensivo ed efficace, che racconti l’iniziativa in modo semplice, suscitando l’interesse dell’utente;
  • la gestione organizzativa e logistica della campagna, che deve essere estremamente precisa e dettagliata.

È possibile ottenere grandi benefici da un catalogo premi soprattutto se si presta attenzione ai seguenti due aspetti:

  • promozione del catalogo premi sul web. In questo modo, il cliente può consultare il catalogo, valutare il proprio saldo punti, scegliere i premi e ordinarli. Grazie alle piattaforme web è inoltre possibile acquisire nuovi contatti a cui indirizzare sms, comunicazioni e newsletter;

garantire una consegna veloce del premio. L’utente sarà soddisfatto nel momento in cui riceverà, in tempo breve e puntualmente, il premio richiesto.

Vuoi realizzare un catalogo premi di successo?
Compila il form sottostante per ricevere informazioni

Luigi Viscomi

Sales Manager con una lunga esperienza in primarie aziende italiane dell’elettronica, oggi è Direttore Commerciale di Max Marketing.