Come scegliere i premi per un concorso a premi

Guida alla scelta dei premi per un concorso di successo

6 Dicembre 2023

Indice dei Contenuti

Come scegliere i premi per un concorso?

Durante la fase di progettazione di un concorso premi, ci si trova spesso di fronte a due interrogativi fondamentali:

  1. Quali premi mettere in palio? iPhone, Gift Card, viaggi?
  2. Quanti premi mettere in palio? È meglio optare per pochi premi di alto valore o molti premi di valore inferiore per coinvolgere un vasto pubblico?

I promotori sono talvolta convinti che il successo di una promozione sia garantito da un montepremi ricco, sia in termini di quantità che di valore dei premi. Se ciò fosse vero, avrebbero successo solo i contest con in palio automobili, mentre gli altri avrebbero poco seguito. Ma è davvero così? La scelta dei premi deve tenere in considerazione diversi fattori chiave.

1. Il budget a disposizione

La tentazione di offrire premi di grande valore come una Ferrari può essere forte, ma è essenziale fare i conti con il budget disponibile. Il vincolo finanziario è ovviamente determinante nella selezione dei premi.

2. Il profilo del target

Comprendere il profilo del target è fondamentale. I premi devono rispecchiare i desideri e le aspirazioni specifiche del pubblico di riferimento, creando così un desiderio maggiore e una partecipazione più significativa. Ad esempio, premiare imprenditori edili con epilatori a luce pulsata di ultima generazione non sarebbe coerente.

3. Il gradimento del pubblico

Saper scegliere i premi più desiderati dal tuo pubblico, se compatibili col budget, può influenzare significativamente la scelta dei consumatori sul partecipare o no al tuo concorso o addirittura se partecipare più volte moltiplicando gli acquisti!

4. La coerenza con il concept promozionale

I premi devono essere in sintonia con il tema e l’obiettivo del concorso a premi per garantire coerenza e attrattiva. Un premio congruente con il concept promozionale può catturare meglio l’attenzione del pubblico.

5. Autorizzazioni e vincoli legali

L’aspetto delle autorizzazioni è cruciale quando si selezionano premi per un concorso a premi. Non tutti i prodotti o servizi disponibili sul mercato sono proponibili come premi, specialmente quando si tratta di brand di lusso che proteggono attentamente la distribuzione dei propri prodotti. Questi brand non gradiscono l’associazione, anche involontaria, a promozioni che potrebbero essere in contrasto con i valori che rappresentano. In questi casi, il rischio di affrontare cause legali costose è reale.

Indipendentemente dal tipo di prodotto scelto, è fondamentale ottenere un’autorizzazione esplicita per utilizzare le immagini ufficiali dei prodotti nella comunicazione del concorso. Senza questa autorizzazione, l’uso delle immagini potrebbe comportare conseguenze legali indesiderate.

Non è proprio possibile invece, ottenere un’autorizzazione dagli organizzatori dei grandi eventi sportivi planetari (per esempio i mondiali di calcio FIFA, le Olimpiadi, etc.) per proporre biglietti, viaggi, esperienze, etc. abbinati a queste manifestazioni. Questi abbinamenti sono esclusiva degli sponsor ufficiali di tali eventi e se non hai accordi con l’organizzatore (per esempio la FIFA per i mondiali di calcio) non solo dovrai affrontare azioni legali ma non potrai nemmeno garantire la fruizione del premio.

6. Consegna

La tipologia e la quantità dei premi offerti influiscono direttamente sui costi logistici. Poiché è vietato imporre qualsiasi onere ai vincitori, sarà necessario spedire i premi direttamente al loro domicilio. Di conseguenza, è essenziale includere nel budget i costi di spedizione dei premi. Nel caso in cui i premi siano automobili o scooter, è necessario pianificare la consegna del veicolo presso un concessionario nelle vicinanze del vincitore o rimborsare tutte le spese che questi potrebbe sostenere per il ritiro.

La gestione oculata della logistica è fondamentale per garantire che la consegna dei premi sia efficiente e rispetti le aspettative dei partecipanti.

 

Perché scegliere i premi del prossimo concorso con l’aiuto di Max Marketing?

La scelta dei premi dipende da variabili complesse, e il costo non è garantisce il successo. Rivolgiti a Max Marketing per una selezione mirata, autorizzazioni garantite e logistica impeccabile. La nostra esperienza e relazioni privilegiate con i top brand massimizzano l’impatto e la soddisfazione del tuo target.

Massimiliano Ferrari

Laureato alla Bocconi in Economia Aziendale con specializzazione in Marketing. Direttore marketing in varie aziende, nel 2003 avvia la sua prima esperienza imprenditoriale. Nel 2007 fonda Max Marketing che guida ancora oggi. Nella sua carriera ha collaborato ad oltre 1.900 campagne promozionali. È socio FederPrivacy.