Concorsi a premi sui Social Network
Lo scorso 13 febbraio 2020 il Ministero dello Sviluppo Economico ha aggiornato le Informazioni generali sulle manifestazioni a premio (FAQ) contenenti una novità importante relativa ai concorsi a premi su social network.

Le richieste di agenzie e imprese sono state in questi anni pressanti e con molta fatica si è riusciti a progredire in questa materia, ad avere aperture che potessero consentire alle imprese di organizzare concorsi sui social network che non solo fossero “in regola” ma che avessero un senso logico.

È un fatto che il MiSE, in questi anni, non è stato in grado di controllare e contenere l’enorme mole di concorsi a premi sui social network condotti in totale spregio della norme e delle FAQ, anche da parte di operatori scaltri e scorretti. Questa è una grave colpa per il MiSE che non ha represso né sanzionato comportamenti di concorrenza sleale tra imprese e tra agenzie promozionali, alcune delle quali gliel’hanno letteralmente “fatta sotto il naso”.

Precedentemente a questo aggiornamento, quando si utilizzava un social network come unico canale di partecipazione si sarebbe dovuto (il condizionale è d’obbligo) associare* il social network al concorso a premi. Di fatto, sono stati realizzati concorsi su social mono canale “mascherati” da concorsi su siti web ma nei quali il social rimaneva l’unico canale, e l’obbligo è rimasto solo sulla carta.

Con l’aggiornamento delle  FAQ del 13 febbraio 2020 si fa un passo in avanti importante verso la trasparenza e la liberalizzazione: il MiSE ha finalmente indicato che anche quando un concorso a premi viene realizzato su un unico social network non è più obbligatoria l’associazione in due casi:

  • la partecipazione al contest viene riservata a utenti che siano già iscritti al social prima dell’inizio del concorso a premi
  • vi sia almeno un altro canale di partecipazione non social (per esempio, il sito web aziendale, una cartolina da compilare in negozio, etc) così che gli interessanti non siano costretti ad iscriversi a Instagram per partecipare al contest

Hallelujah!

Ed ora aspettiamo pazienti che nei prossimi aggiornamenti (speriamo in meno di un decennio) cada anche l’ultimo ostacolo e si possa far partecipare ai social contest chiunque, infischiandone della data di iscrizione al social, limitazione quest’ultimo che non ha alcun senso né logico né pratico.

Download FAQ MiSE 13 febbraio 2020

* per approfondire il tema dell’Associazione di imprese in una manifestazione a premi, clicca qui