Creare Concorsi su Facebook: le 7 domande più frequenti del web

/Creare Concorsi su Facebook: le 7 domande più frequenti del web

Vuoi creare un contest su Facebook, ne hai visti molti online e pensi che anche la tua azienda si meriti la spinta social di cui tutti parlano?

Ottimo! I social network e soprattutto quello di Mountain View, Facebook, sono media molto efficaci tramite i quali raggiungere i tuoi clienti più affezionati e fidelizzarne di nuovi.

Concorsi a premi su Facebook: perché?

Facebook è senza dubbio un social network molto efficace per pubblicizzare i tuoi prodotti e le tue promozioni utilizzando dei contest per vari motivi:

  • 31 milioni di utenti in Italia (agosto 2018)
  • il meccanismo di registrazione del pubblico al concorso è semplificato, non devi richiedere e-mail, nome o cognome questi verranno semplicemente forniti da Facebook
  • permette una profilazione, seppure basica, del cliente e fornisce un bacino variegato ed eterogeneo: è infatti da sfatare il mito secondo cui il social network sia frequentato solo dai anzianotti curiosi
  • l’idea di condivisione e quindi di viralità è ben compresa dall’utente a cui ti rivolgi e saprà sfruttarla a suo e tuo favore

Concorsi su Facebook e contest app, le 7 domande che non puoi non farti

Il primo consiglio per un concorso vincente è quello di studiare e comprendere le Condizioni d’uso delle Pagine Facebook soprattutto continuare a verificarne gli aggiornamenti.

1 – Io voglio fare un Contest, perché mi dite che è un Concorso a premi?

Caro social media manager, le leggi disciplinano atti e fatti come sono nel concreto non per come vengono etichettati o tradotti. Che tu lo chiami Contest, Zio Paperino o Concorso a premi è la stessa cosa: c’è una norma da rispettare, quella sulle manifestazioni a premio (il D.P.R. n. 430 del 2001)

2 – Vorrei premiare la foto con più like in un contest su Facebook sulla mia Pagina business, devo seguire tutte le regole burocratiche e tecniche?

Si. Si tratta a tutti gli effetti un concorso a premio, e dunque deve rispettare le regole e tutte le procedure burocratiche previsti dalla normativa vigente.

3 – I Concorsi a premio su Facebook  con in palio buoni sconto o coupon, seguono il trattamento dei concorsi con premi concreti ?

Buoni sconto e gift card sono considerati premi al pari degli oggetti reali, fisici. Pertanto i contest social che mettono in palio gift card e/o buoni sconto sono soggetti alla normativa vigente sui Concorsi a premi.

3 – Quali sono le migliori app per gestire un concorso su Facebook gratuite e a pagamento?

Se cerchi in Google troverai vari siti che ti permettono di creare contest app per vari social network: woobox è probabilmente la più famosa e con prezzi a prima vista abbordabili. Attenzione: nessuno dei servizi proposti o che troverai tramite il tuo motore di ricerca preferito ti darà la possibilità di rispettare le norme italiane, che impongono che il database si trovi su un server ubicato in territorio italiano.

Ti stai chiedendo se non basti tenere copia degli stessi sul territorio Italiano? La risposta è NO! Quando il server si trova in territorio straniero è richiesto di attivare un sistema di mirroring che replichi in tempo reale i dati di partecipazione su un server italiano, cosa che comunque nessuno di questi servizi ti fornirà mai. Se sei interessato a capire quanto possa costare un applicativo che ti permetta di gestire un concorso su Facebook come photo contest o simili non esitare a contattarci potremo cercare insieme la soluzione migliore alle tue esigenze.

4 – Ubicazione del server per concorsi a premi su Facebook, dove e come?

La normativa italiana obbliga anche per i contest su piattaforme come Facebook il rispetto del “principio di territorialità”; la piattaforma adibita alla raccolta dei dati personali deve quindi essere ubicata sul territorio Italiano. Sopra abbiamo parlato di un sistema “mirroring”, questo è d’obbligo nel caso in cui i server siano all’estero, la sua funzione è quella di sincronizzare in tempo reale e senza possibilità di modifiche, i dati degli utenti dal server estero ad altro server ubicato in Italia.

5 – Le applicazioni per concorsi su Facebook come le contest app richiedono che la connessione avvenga tramite SSL ?

Ormai da qualche anno Facebook richiede obbligatoriamente l’uso di connessioni SSL per tab personalizzate ed applicazioni esterne, anche nel caso in cui vi fosse obbligo alcuno sarebbe comunque buona prassi soddisfare questi requisiti. Non preoccuparti, ad oggi sistemi https non hanno costi particolarmente elevati e soprattutto ti permettono di fornire un servizio eccellente all’utente, che potrà sentirsi protetto come merita.

6 – Vorrei fare un concorso su Facebook ma voglio che partecipino solo gli utenti che mettono il like o la condivisione alla pagina ?

L’attività qui descritta prende il nome di “Like Gating” / “Like Gate” e dal 5 Novembre 2014 è stata inserita tra “le cose da non fare con Facebook”. Cosa rischi? Semplicemente la chiusura del concorso, sospensione della pagina fino ad arrivare al ban con un dispendio di denaro non indifferente. Se cerchi qualche informazione in più non perderti il nostro articolo sul Like Gate.

2019-02-05T17:09:10+00:0013 Set 2018|